Elaborazione

  1. Sbattere i tuorli e lo zucchero per 10 verbale. Stiamo aggiungendo, a poco a poco, la miscela di farina e amido di mais setacciata. Incorporare delicatamente gli albumi a neve alla fine.
  2. Abbiamo coperto il piatto dal forno, o uno stampo di dimensioni simili, con papel de aluminio untado con mantequilla, ed estendere la pasta in uno strato uniforme e sottile. Cuocere in forno a 180 º C fino a doratura della superficie. Ritirare, volcamos su un panno e con attenzione togliere la pellicola. Noi raffreddare.
  3. Abbiamo usato uno stampo 18 un 20 diametro cm 7 un 8 CM Alto. Abbiamo coperto con carta da forno imburrata su entrambi i lati. Abbiamo tagliato la torta per coprire fondo ei lati di pan.
  4. Abbiamo buttato in un pentolino lo zucchero e 2 tazze di acqua, e messo a bollire per uno sciroppo chiaro. Quindi mescolare in una ciotola di ricotta, crema di formaggio e yogurt. Aggiungere un bicchiere di sciroppo e battere con il mixer fino a che liscio crema. Incorporare la cannella, il cioccolato in piccoli pezzi, pistacchi sbollentati, pelate e affettate, e un cucchiaio di liquore.
  5. Uniamo lo sciroppo rimanente e Cointreau, e irrigare con essa l'appoggio della torta. Riempire la miscela di cagliata, e ha finito per riempire un cerchio di torta bagnata anche con liquore.
  6. Coprire con pellicola trasparente e mettere in frigorifero almeno 12 orario. Dopo questo tempo, abbiamo dump stampo (precedentemente immerso in acqua calda pochi secondi) su un piatto. Formiamo una pasta spessa con zucchero a velo e succo di limone, e spalmato con la sua torta. Raffreddare di nuovo in frigorifero prima del consumo.

Faccio un'osservazione. L'assemblea di questa torta è, forse, il più laborioso , conviene hacerlo con cuidado y paciencia. D'altra parte, smalto deve avere il posto giusto per coprire in modo adeguato, né troppo liquido, o con uno spessore che è sgradevole per il palato. Infine, un commento che, una seconda volta ho fatto la torta, Ho cambiato il yogurt greco naturale (Credo che migliora la torta), y el queso de nata por el de tetilla (se non trovate il primo, non notare il cambiamento). Bene, Vi incoraggio a fare questa torta, ma non troppo spesso perché altrimenti il ​​digiuno di protesta scala… ¡Bon appetit !